Pillole per riflettere

14 Dicembre 2020

TraME

Vogliamo scrivere a più mani perché il lavoro che facciamo è un incrocio di mani, un prolungamento di intenzioni, una condivisione di obiettivi che tutti i giorni ci vedono protagonisti, osservatori e osservati, dell’abitare un luogo definito comunità.
16 Novembre 2020

A proposito di noi

"Perché scatti la foto?" "Così, la conservo" "Così quando ce ne andremo ti ricorderai che stavi con noi quando l'hai scattata" Ho sempre pensato che in questo dialogo ci fosse buona parte del senso di ciò che fa un educatore di comunità.
13 Settembre 2020

Esserci nonostante la distanza: la sfida di chi educa

Per chi lavora nel sociale occupandosi di storie, vite, relazioni, cura, educazione, il distanziamento non è opzione da contemplare.
DONA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi